Torta limone fragola pistacchio di Shoto Todoroki di My Hero Academia

Vai alla ricetta passo passo della torta di compleanno di Shoto Todoroki

Auguri a Shoto Todoroki, l’eroe di ghiaccio e di fuoco di My Hero Academia (e a mio marito 😆). La ricetta di oggi è una torta di compleanno (o per altre ricorrenze) un po’ laboriosa, ma il risultato vale lo sforzo perché sarà una torta moderna di vera alta pasticceria.
Recentemente ho avuto la fortuna di assaggiare la torta prezioso di Gino Fabbri, così con questa torta ho voluto fare la mia versione. La torta di compleanno di Shoto Todoroki è composta da 2 biscuits (o pasta biscotto) al pistacchio, un cremoso al limone, una gelèe alle fragole, un disco di cioccolata fondente per dare croccantezza e ricoperta da una crema di ricotta. Decorata con fragole fresche e cristalli di zucchero azzurri fatti con il metodo misto spiegato da Dario Bressanini nel blog delle Scienze e Shoto Todoroki in cioccolato bianco. Per fare i cristalli di zucchero ci vogliono circa 4 giorni, quindi dovete iniziare a prepararli prima. Altrimenti potete sostituirli con degli zuccherini azzurri oppure delle caramelle azzurre tritate.
È una torta di compleanno senza la solita panna, quindi. 😊

Con queste dosi ho creato una torta di diametro 16 per 4 persone.

My Hero Academia: trama e recensione

In un mondo dove l’80% ha sviluppato dei poteri speciali chiamati quirk e il mestiere dell’eroe è realtà, Izuku Midoriya coltiva il sogno di diventare un giorno eroe come il suo idolo All Might, sogno però destinato ad infrangersi poiché fa parte di quel 20% della popolazione priva di ogni potere.
In un incontro casuale con il suo idolo, Izuku dimostra la sua volontà di non arrendersi nonostante il suo stato di senza quirk, così All Might decide di farne il suo discepolo e gli svela un segreto: il suo potere, il One For All, è qualcosa di tramandabile a qualcun altro.
Con il potere di All Might, Izuku Midoriya può realizzare il suo sogno ed iscriversi alla Yuei, la scuola per eroi, ma dovrà fare del suo meglio affinché il suo corpo si adegui alla super potenza del One For All senza che vada a pezzi.

Ma quanto mi piace My Hero Academia! Anche se è basata sul classico archetipo narrativo dell’eroe, mi fa entusiasmare, così finisco sempre per divorarne i volumi del manga.
L’autore Kōhei Horikoshi è così minuzioso da creare quirk straordinari anche solo per le comparse, mentre tutti gli studenti dello Yuei sono così ben caratterizzati che è impossibile non affezionarsi (a parte Bakugo, lui mi sta antipatico perché maltratta sempre Deku! 😆).
Tu lo stai leggendo o guardando l’anime? Cosa ne pensi?

Shoto Todoroki: chi è

Freddo e distaccato, Shoto Todoroki (轟焦凍) è uno degli aspiranti hero che frequenta il liceo Yuei su raccomandazione poiché il suo quirk basato su ghiaccio e fuoco, lo rende uno degli studenti più potenti. A causa della crudeltà del padre Endeavor, eterno secondo top hero, che lo vuol rendere lo strumento con cui superare All Might, Shoto odia i suoi poteri di fuoco che lo rendono simile a lui e finisce per non usarli, prediligendo quelli legati al ghiaccio ereditati dalla madre. Shoto diventa più allegro e socievole dopo la battaglia contro Izuku Midoriya al festival dello sport, dove viene esortato dal ragazzo ad usare tutto il suo potere e accettarsi per raggiungere il suo sogno di diventare un eroe.

Adoro Shoto come personaggio, la sua infanzia triste lo rende così fragile che mi verrebbe voglia di abbracciarlo. Tu cosa ne pensi?

Fetta di Torta limone fragola pistacchio di Shoto Todoroki di My Hero Academia

Strumenti per decorare la torta di compleanno al limone, fragole e pistacchio

Per fare questa torta di compleanno ispirata a My Hero Academia ti servirà:

Scarica il modello di Shoto Todoroki da ricalcare

Pronto/a ad accendere il forno e preparare insieme la torta di compleanno di Shoto Todoroki?

La ricetta della torta di compleanno di Shoto Todoroki

Porzioni

4 persone diametro 16cm

Tempo di preparazione

240 minuti

Tempo di cottura

35 minuti

Difficoltà

Difficile

Ingredienti

  • INGREDIENTI PER 2 BASI DI PASTA BISCOTTO AL PISTACCHIO
  • 62 gr. di albumi

  • 35 gr. di zucchero semolato

  • 44 gr. di burro

  • 57 gr. di pistacchi non salati

  • 17 gr. di farina 00

  • un pizzico di lievito per dolci

  • INGREDIENTI PER IL CREMOSO AL LIMONE
  • 46 ml di succo di limone

  • 2 uova (116 gr.)

  • 77 gr. di zucchero semolato

  • la scorza di mezzo limone

  • 1 gr. di gelatina in fogli

  • 78 gr. di burro

  • INGREDIENTI PER LA GELÈE ALLE FRAGOLE
  • 150 gr. di fragole

  • 2 gr. di gelatina in fogli

  • 30 gr. di zucchero semolato

  • qualche goccia di succo di limone

  • INGREDIENTI PER LA CREMA DI RICOTTA
  • 250 gr. di ricotta

  • 50 gr. di zucchero semolato

  • 50 gr. di zucchero a velo vanigliato

  • INGREDIENTI PER IL DISCO DI CIOCCOLATO
  • 20 gr. di cioccolato fondente al 70%

  • INGREDIENTI PER I CRISTALLI DI ZUCCHERO
  • 100 gr. di acqua

  • 300 gr. di zucchero

  • qualche cucchiaio di zucchero demerara

  • colorante alimentare gel azzurro

  • INGREDIENTI PER LA DECORAZIONE
  • 100 gr. di cioccolato bianco

  • un quadratino di cioccolato fondente

  • coloranti alimentari liposolubili

  • 12 fragole

Come fare LA TORTA DI COMPLEANNO AL LIMONE, FRAGOLE E PISTACCHIO DI MY HERO ACADEMIA

  • Inizia a preparare i cristalli di zucchero.
    Metti in una casseruola l’acqua e lo zucchero e porta ad ebollizione mescolando finché non otterrai uno sciroppo trasparente.
  • Prendi degli spiedini e bagnali con un po’ di sciroppo. Ripulisci lo spiedino con della carta assorbente in modo che resti solo un velo di sciroppo e poi cospargilo con dello zucchero demerara (va bene un qualsiasi tipo di zucchero purché abbia una grani un po’ più grossi del semolato normale).
  • Versa lo sciroppo in un recipiente adatto a contenere gli spiedini. Aggiungi qualche goccia di colorante alimentare azzurro in gel.
  • Immergi gli spiedini. Ancorali in qualche modo affinché non tocchino il fondo (o si ancoreranno quando i cristalli si formeranno). Puoi usare del polistirolo oppure delle mollette da bucato.
  • Copri con della pellicola trasparente e lascia in ammollo per circa 4 giorni in modo che si formino i cristalli di zucchero.
  • Trascorso quel tempo, svuota il contenitore e fai asciugare per qualche ora gli spiedini prima di romperli e utilizzarli per la decorazione (se non hai tempo, puoi usare qualche minuto di asciugacapelli).
    Se si formano dei cristalli anche nel contenitore, puoi rimuoverli e asciugare anche quelli, basta riporli in un colino.
    Puoi trovare informazioni più dettagliate per i cristalli di zucchero nell’articolo di Dario Bressanini.
  • Prepara la pasta biscotto al pistacchio.
    Trita finemente i pistacchi con un mixer. Fai andare il mixer a intermittenza in modo che i pistacchi non rilascino olio e non diventino una pasta, ma una farina.
  • Con le fruste elettriche monta il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e spumoso.
  • Aggiungi la farina setacciata.
  • Aggiungi i pistacchi tritati ridotti a farina.
  • Aggiungi un pizzico di lievito per dolci.
  • Con le fruste elettriche monta gli albumi a neve ben ferma.
  • Incorpora delicatamente gli albumi all’impasto mescolando sempre dall’alto verso il basso per non smontarli.
  • Disponi un foglio di carta forno su una teglia e posiziona due anelli di diametro 16 imburrati. Dividi il composto nei due anelli (in totale sarà circa 220 gr. di impasto, quindi 110 gr. ad anello).
    Non utilizzare una tortiera per fare la pasta biscotto, ma gli anelli con carta forno, la pasta biscotto tende ad incollarsi anche se la tortiera è unta!
  • Cuoci in forno preriscaldato a 180°C in modalità statica per circa 10 minuti. La teglia va posizionata nella parte centrale del forno. La pasta biscotto è cotta quando è dorata.
  • Sforna, aspetta qualche minuto e rimuovi gli anelli. Metti a raffreddare su una gratella per dolci.
  • Procedi con la gelèe alle fragole.
    Metti in ammollo la gelatina in acqua fredda.
    Lava e pulisci le fragole. Frullale insieme allo zucchero fino ad ottenere una purea.
  • Filtra la purea di fragole con un colino per eliminare i semi.
  • Versa la purea in una casseruola insieme a qualche goccia di succo di limone e accendi il fuoco. La fiamma deve essere bassa.
  • Porta a bollore la purea mescolando continuamente. Cuoci per circa 7 minuti dal bollore.
  • Spegni il fuoco ed aggiungi la gelatina strizzata. Mescola per incorporarla bene.
  • Versa la gelatina in un anello di diametro 12cm e metti in frigorifero per un paio di ore.
  • Prepara il disco di cioccolato fondente.
    Per farlo dovrai temperare il cioccolato.
    Fondi il cioccolato fondente a bagnomaria fino a raggiungere una temperatura di 45°-50°C.
  • Versalo su un piano e spatolalo fino a raggiungere una temperatura di 28°C.
  • Rimetti il cioccolato a bagnomaria e fai salire la temperatura a 29°-31°C.
  • Ora che il cioccolato è temperato, disponi l’anello di diametro 16 su un tappetino di silicone, versa il cioccolato fuso e metti in frigorifero a rapprendere.
  • Prepara il cremoso al limone.
    Metti in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda.
    Con le fruste, monta le uova con lo zucchero.
  • Aggiungi la scorza di mezzo limone.
  • Metti il succo di limone in una casseruola e accendi il fuoco. Portalo alla temperatura di 50°C.
  • Aggiungi il composto di uova e zucchero e porta a 90°C. Spegni il fuoco.
  • Lascia raffreddare la crema a 60°C e unisci la gelatina strizzata.
  • Lascia raffreddare la crema a 40°C e unisci il buro ammorbidito. Emulsiona la crema con un mixer ad immersione.
  • Assembla la torta.
    Prendi un piatto e posiziona l’anello. Metti sul fondo un disco di biscuit al pistacchio.
  • Versa il cremoso al limone.
  • Taglia la gelèe alle fragole in quadratini e immergila nel cremoso.
  • Posiziona il disco di cioccolata fondente.
  • Chiudi con il secondo disco di pasta biscotto al pistacchio.
  • Metti in frigorifero per un paio di ore in modo che il cremoso rapprenda.
  • Prepara la crema di ricotta.
    Passa la ricotta in un colino in modo da rimuovere liquidi in eccesso.
  • Aggiungi lo zucchero semolato e quello a velo vanigliato a pioggia continuando a mescolare.
  • Spatola la crema di ricotta sulla torta per chiuderla.
  • Metti in freezer e toglila solo qualche ora prima di servirla.
  • Prepara la decorazione di Shoto Todoroki in cioccolato bianco.
    Stampa il modello di Shoto Todoroki e posizionalo sotto ad un  tappetino in silicone trasparente da forno oppure a un foglio di carta forno.
  • Fondi del cioccolato fondente e con uno stuzzicadente disegna i contorni di Shoto.
    Metti in frigorifero a rapprendere per almeno un’ora.decorazione cioccolato Shoto Todoroki
  • Sciogli il cioccolato bianco e colora Shoto. Ti serviranno i coloranti liposolubili per cioccolato azzurro, rosso e giallo.
    Rimetti in frigorifero a rapprendere per un’altra ora.decorazione cioccolato Shoto Todoroki
  • Sciogli il cioccolato bianco e fai una colata un po’ più grossa in modo che la decorazione sia più spessa e abbia sostegno.
    Taglia una cannuccia e posizionane due parti nella decorazione, servirà per sostenerla.
    Rimetti in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
  • Poco prima di servirla (e questo per evitare che i cristalli di zucchero si sciolgano a contatto con la torta), decora metà torta con le fragole un po’ intere e un po’ tagliate come per creare delle fiamme (anche nei bordi) e l’altra metà con i cristalli di zucchero azzurri.
  • Aggiungi due spiedini tagliati nelle cannucce inserite nella decorazione di Shoto.
  • Posiziona la decorazione di Shoto in piedi sulla torta in modo che gli spiedini la infilzino il più possibile. Servi subito. 😍
Torta limone fragola pistacchio di Shoto Todoroki di My Hero Academia

Conservazione della torta al pistacchio, fragole e limone

La torta di compleanno si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Hai preparato la torta di compleanno di Shoto Todoroki?

Hai preparato la torta di compleanno di Shoto Todoroki seguendo questa ricetta? Dimmi cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto 😊

Torta limone fragola pistacchio di Shoto Todoroki di My Hero Academia
Condividi la ricetta su: