Sorbetto alla pesca

Sorbetto alla pesca

Il sorbetto alla pesca è di un rosa intensissimo (rosa pesca, appunto!) grazie alla buccia di questo frutto. Cremoso e dolcissimo, consiglio di prepararlo con pesche nettarine (quelle senza pelo, per intenderci. Io ho usato quelle a pasta gialla) un po’ mature in modo che sia ancora più buono. La preparazione è facile e velocissima, inoltre è anche light essendo senza latte e senza uova. E’ possibile fare il sorbetto alle pesche sia con la gelatiera che senza.

Nella ricetta ho utilizzato, in aggiunta allo zucchero, il destrosio monoidrato. Il destrosio è un tipo di zucchero che serve nei gelati per farli diventare cremosi. Purtroppo è un po’ difficile reperirlo, ma si può trovare nei grandi supermercati o in farmacia. In alternativa, potete acquistarlo online qui.

Accendiamo la gelatiera e prepariamo insieme il sorbetto alla pesca.

La ricetta del sorbetto alla pesca

Porzioni

6 persone

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo di congelamento con gelatiera

45 minuti

Difficoltà

Molto facile

Ingredienti sorbetto pesca

Ingredienti

  • 450 gr. di pesche nettarine

  • 160 gr. di zucchero

  • 240 gr. di acqua

  • 14 gr. di succo di limone

  • 45 gr. di destrosio monoidrato

  • 0,3 gr. di farina di semi di carruba (facoltativa)

Come fare il sorbetto alla PESCA

  • In un pentolino, versare l’acqua, lo zucchero, il destrosio, la farina di semi di carrube e le pesche con la buccia tagliate a pezzetti. Far bollire gli ingredienti
  • Far sobbollire il tutto per 8-10 minuti e poi lasciare raffreddare. Raffreddare sorbetto pesca
  • Una volta freddo, aggiungere il succo di limone e frullare il composto con un frullatore ad immersione per renderlo omogeneo.Frullare sorbetto pesca
  • CON LA GELATIERA:
    Accendere la gelatiera e farla andare per circa 45 minuti e servire subito. In alternativa, è possibile metterlo in freezer e toglierlo circa 30 minuti prima di servirlo.
    SENZA LA GELATIERA:
    Versate in un recipiente a bordi bassi e fare congelare in freezer per circa 5 ore. Durante questo periodo, togliere il recipiente dal freezer ogni 30 minuti e mescolare il sorbetto per rompere i cristalli di ghiaccio.Versare il composto nella gelatiera
Sorbetto alla pesca

I consigli di Dolce Salato in Forno

Per ottenere un sorbetto cremoso, dolce e vellutato, è necessario scottare le pesche. E’ comunque possibile creare un sorbetto, frullando le pesche fresche con il succo di limone, e aggiungendole allo sciroppo di zucchero freddo. Il risultato sarà comunque buono, ma meno cremoso.

Sei interessato ad acquistare una gelatiera per fare il gelato in casa ma non sai quale scegliere?
SCOPRI I MIEI CONSIGLI PER SCEGLIERE UNA GELATIERA

Condividi la ricetta su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.