Schiacciata all’uva

Schiacciata all'uva

Con l’arrivo di settembre, ho visto impazzare sul web foto e ricette di questa schiacciata all’uva (o focaccia all’uva o ciaccia all’uva, come preferite chiamarla, sempre di lei si tratta) che mi hanno fatto venire così tanto l’acquolina in bocca che dovevo assolutamente prepararla! Complice l’uva pizzutella nera regalatami da mio zio, ho deciso di fare la mia personalissima versione di questo dolce toscano a base di pasta di pane, uva nera dolce e zucchero. Il risultato è una focaccia morbida, non troppo dolce, il cui sapore semplice e genuino mi ricorda le mie origini contadine e che, tra qualche giorno, è tempo di vendemmia anche per la mia famiglia: non vedo l’ora!

Accendiamo il forno e prepariamo insieme la focaccia all’uva.

La ricetta della schiacciata all’uva

Porzioni

Per una schiacciata da 32×20 cm

Tempo di preparazione

120 minuti

Tempo di cottura

15 minuti

Difficoltà

Media

Ingredienti schiacciata uva

Ingredienti

  • 230 gr. di farina 0

  • 100 gr. di manitoba

  • 8 gr. di lievito di birra

  • 8 gr. di olio extravergine di oliva

  • 2 gr. di sale

  • 150 gr. di acqua a 40° C

  • 50 gr. di zucchero + 3 cucchiai

  • 500-600 gr. di uva nera dolce

Come fare LA SCHIACCIATA ALL'UVA

  • Sciogliere il lievito nell’acqua (trattenetene circa 20 gr., in caso li aggiungerete dopo in base al grado di assorbimento della farina) a 40° C circa e aggiungere un cucchiaino di zucchero tolto dai 50 gr. totali.Sciogliere lievito zucchero
  • Nella planetaria aggiungere la farina 0, la manitoba, lo zucchero e l’acqua con il lievito sciolto.farine, lievito, zucchero
  • Iniziare a impastare e, dopo qualche minuto, aggiungere l’olio.aggiungere olio
  • Quando l’impasto sarà quasi formato, aggiungere il sale.Aggiungere il sale
  • Impastare per 8-10 minuti a velocità media finché l’impasto non diventerà una palla.
  • Mettere l’impasto in una ciotola leggermente unta d’olio e inciderlo a croce. Coprirlo con un telo e metterlo dentro il forno spento (in modo che sia al riparo da correnti) a lievitare per circa un’ora.Impasto schiacciata uva
  • Trascorsa l’ora, l’impasto deve essere almeno raddoppiato di volume.Impasto focaccia uva raddoppiato
  • Prendere una teglia, ungerla leggermente con l’olio e stendere l’impasto con le mani.Schiacciata stesa in teglia
  • Lavare l’uva nera e asciugarla per bene per evitare che inumidisca troppo l’impasto.
  • Posizionare i 2/3 dell’uva su metà impasto. I chicchi devono essere molto vicini tra loro.Posizionare i chicchi d'uva
  • Finito di posizionare i chicchi d’uva, cospargere con 2 cucchiai di zucchero.Cospargere con 2 cucchiai di zucchero
  • Chiudere la schiacciata premendo sui bordi in modo che sia ben sigillata.
  • Spennellare la superficie della schiacciata con un po’ d’olio extravergine.Spennellare schiacciata con olio EVO
  • Posizionare sulla superficie i restanti chicchi d’uva facendoli affondare leggermente.Posizionare chicchi d'uva sulla schiacciata
  • Cospargere la schiacciata con 1 cucchiaio di zucchero.Cospargere schiacciata con zucchero
  • Coprire con la pellicola trasparente (in modo che l’impasto non secchi) e far lievitare per circa 30-45 minuti.
  • Trascorsa la seconda lievitazione, cuocere a 215° C con forno in modalità statica per circa 15-18 minuti (la schiacciata essere dorata, ma non cuocetela troppo o rischierete di farla diventare dura e secca). La teglia va posizionata nella parte centrale del forno.
Schiacciata all'uva

I consigli di Dolce Salato in Forno

La schiacciata all’uva dà il meglio di sé da tiepida quindi, se potete, assaggiatela subito!
Mettete la focaccia in un sacchetto di plastica per alimenti per poterla conservare per un paio di giorni.

Condividi la ricetta su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.