Pasta brisè

Vi serve della pasta brisè e non avete un rotolo già pronto in casa? Niente paura! Vi basta un po’ di farina, burro e olio per prepararla facilmente.

La pasta brisè ha un gusto neutro per cui potrete usarla sia per preparazioni dolci che per preparazioni salate. Potrete usarla come base per preparare: torte salate, quiche, tartellette, torte alla frutta o con crema.

Se volete, potete aromatizzare la vostra pasta brisè con del cacao amaro o con dello zucchero per darle un aroma più specifico.

Impastiamo insieme la vostra pasta brisè.

La ricetta della pasta brisè fatta in casa

Porzioni

400gr. di pasta brisè

Tempo di preparazione

15 minuti + 40 minuti di riposo

Tempo di cottura

30 minuti

Difficoltà

Facile

Ingredienti per la pasta brisÈ

  • 250 gr. di farina 0

  • 130 gr. di burro ammorbidito

  • un pizzico di sale

  • 40 ml. di acqua fredda

  • 1 cucchiaio di olio

Come fare La PASTA BRISÈ IN CASA

  • Su un tagliere disporre la farina a fontana e il pizzico di sale.
  • Al centro della fontana, mettere il burro ammorbidito (dovrà essere tolto dal frigo circa un’ora prima dell’utilizzo) a fiocchetti.
  • Aggiungere il cucchiaio di olio e l’acqua fredda.
  • Impastare fino ad ottenere un panetto compatto.
  • Avvogere la pasta brisè nella pellicola trasparente per alimenti e lasciarla riposare in frigorifero per circa 40 minuti prima di utilizzarla.

I consigli di Dolce Salato in Forno

La pasta brisè si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Condividi la ricetta su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.