Panfocaccia integrale con asparagi, petto di pollo affettato e Parmigiano

Qualche giorno fa avevo voglia di una focaccia morbida che però avesse la croccantezza della pasta di pane, così ho guardato in dispensa, ho trovato un pacchetto di farina di semola integrale Senatore Cappelli e ho acceso subito il forno!

Il risultato è una golosa preparazione a metà tra il pane e la focaccia perché, nonostante abbia il sapore del pane, la forma è quella di una focaccia.

Io ho deciso di prepararlo con delle verdure di stagione ovvero gli asparagi, dell’affettato di petto di pollo al forno, e di dargli un tocco in più con delle scaglie di Parmigiano e un misto di semi, però voi potete anche condirlo con delle olive, pomodorini o semplice rosmarino e poi farcirlo con salumi e formaggi.

Per essere un lievitato, il panfocaccia è una ricetta semplice e veloce, e si presta bene ad essere consumato durante un aperitivo: farete un figurone!

La ricetta del panfocaccia integrale con farina Senatore Cappelli, asparagi, petto di pollo e scaglie di Parmigiano

Porzioni

4 persone

Tempo di realizzazione

140 minuti

Tempo di cottura

20 minuti

Difficoltà

Facile

Ingredienti panfocaccia integrale con farina di semola senatore cappelli, asparagi, petto di pollo al forno e scaglie di Parmigiano Reggiano

Ingredienti

  • 175 gr. di farina di semola integrale Senatore Cappelli

  • 75 gr. di manitoba

  • 6 gr. di lievito di birra

  • 5 gr. di sale fino

  • 7 gr. di olio extravergine d’oliva

  • 180 gr. di acqua a 35° C

  • 10 asparagi circa

  • 2 fette di affettato di petto di pollo al forno

  • scaglie di Parmigiano Reggiano

  • semi misti (zucca, sesamo, girasole)

Come fare IL PANFOCACCIA INTEGRALE CON FARINA di semola SENATORE CAPPELLI, ASPARAGI, PETTO DI POLLO E scaglie di parmigiano reggiano

  • Sciogliere 6 gr. di lievito di birra in 180 gr. di acqua a 35° C.Sciogliere il lievito nell'acqua
  • In una ciotola, miscelare la manitoba e la farina di semola integrale Senatore Cappelli. Aggiungere poi il lievito sciolto in acqua. Miscelare la farina di semola Senatore Cappelli e la manitoba
  • Impastare il composto per circa 2 minuti, quindi aggiungere l’olio a filo e poi il sale. Riprendere a impastare per altri 10 minuti, finché non si formerà una palla elastica e compatta. Impastare panfocaccia integrale Senatore Cappelli
  • Far lievitare l’impasto per 2 ore, ricoprendolo con un canovaccio da cucina e mettendolo dentro al forno spento con luce accesa.Impasto panfocaccia integrale con farina di semola Senatore Cappelli
  • Nel frattempo occupatevi degli spinaci: io ho scelto di cucinarli al vapore, ma voi potete anche sbollentarli. Se decidete di optare per la cottura a vapore, sarà sufficiente cuocerli per 6 minuti dal momento dell’ebollizione. La cosa importante è che risultino croccanti, in modo che possano terminare la cottura in forno.Asparagi cotti al vapore per panfocaccia integrale con farina di semola Senatore Cappelli
  • Trascorse le 2 ore, prendere una teglia di diametro 28, ungerla con dell’olio e stendere il panfocaccia. Impasto lievitato panfocaccia integrale. Stendere l'impasto in una teglia unta d'olio.
  • Aggiungere al panfocaccia gli asparagi che, nel frattempo, si sono raffreddati. Spennellare la superficie del panfocaccia con dell’olio extravergine d’oliva e cospargerlo con il misto di semi (sesamo, zucca e girasole).Aggiungere asparagi al panfocaccia, spennellarlo con olio EVO e cospargere con semi.
  • Infornare a 220° C in modalità statica per 18 minuti. La teglia va posizionata nel ripiano centrale del forno.
  • Trascorsi i 18 minuti, togliere la teglia dal forno, aggiungere l’affettato di petto di pollo tagliato a listarelle, e infornare di nuovo per altri 2 minuti.Sfornare il panfocaccia integrale e aggiungere le fette di petto di pollo.
  • Sfornare, aggiungere le scaglie di Parmigiano Reggiano e gustare!Panfocaccia integrale Senatore Cappelli, asparagi, petto di pollo al forno, parmigiano e semi

I consigli di Dolce & Salato in Forno…

Il panfocaccia integrale con farina di semola Senatore Cappelli, asparagi, petto di pollo al forno e scaglie di Parmigiano Reggiano dà il meglio di sé appena sfornato, ma si conserva bene anche il giorno dopo.

Condividi la ricetta su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.