Pane cioccolato caffè nocciole Totoro

Pane cioccolato, caffè, nocciole

Adoro il profumo del caffè alla mattina, e a chi non piace il cioccolato? Volevo una ricetta per una colazione sana, che potesse dare energia per tutta la giornata, così ho creato un pane con il lievito di birra al cioccolato, caffè e nocciole. Un pane profumato, con un gusto deciso di cioccolato, un intenso aroma di caffè che resta nel palato e croccanti nocciole tostate. Vi ho fatto venir voglia di mangiarlo, eh? La lievitazione è un po’ lunga, ma ne vale la pena perché è proprio buono.

Per il pane alle nocciole, cioccolato e caffè ho utilizzato il lievito di birra secco. Se utilizzate il lievito di birra fresco, considerate che il rapporto tra il lievito fresco e quello secco è di 3:1, ovvero 25 gr. di lievito fresco corrispondono a circa 7 gr. di lievito secco.

Nel pane ho utilizzato delle gocce di cioccolato fondente: prima di metterle nell’impasto devono necessariamente essere messe in freezer almeno un paio di orette per evitare che si sciolgano e rallentino così la lievitazione.

Questo pane è diventato un carinissimo Totoro ❤ perché, oltre ad adattarsi benissimo come forma, ho una vera fissazione con questo personaggio😅. Per la decorazione, ho utilizzato del cioccolato fondente e del cioccolato bianco fuso.

Per la ricetta ho preso spunto dal bellissimo blog Pan di Pane e l’ho riadattata un po’.

Pronti ad accendere il forno e preparare insieme il pane al caffè, cioccolato e nocciole a forma di Totoro?

Pane cioccolato, caffè, nocciole

La ricetta del pane con lievito di birra al cioccolato, caffè e nocciole tostate

Porzioni

pagnotta da 1 kg

Tempo di preparazione

30 minuti + 9 ore di lievitazione + 30 minuti di decorazione

Tempo di cottura

60 minuti

Difficoltà

Media

Ingredienti

  • INGREDIENTI PER IL POOLISH
  • 100 gr. di acqua a 35° C

  • 100 gr. di manitoba

  • 1 gr. di lievito di birra secco

  • un pizzico di zucchero

  • INGREDIENTI PER LO SCIROPPO DI ZUCCHERO
  • 125 gr. di acqua

  • 55 gr. di zucchero

  • INGREDIENTI PER L’IMPASTO DEL PANE
  • 200 gr. di poolish

  • 3 gr. di lievito di birra secco

  • 400 gr. di farina 0

  • 10 gr. di cacao amaro in polvere

  • 120 gr. di caffè espresso

  • 150 gr. di sciroppo di zucchero

  • 150 gr. di nocciole tostate

  • 50 gr. di gocce di cioccolato fondente (precedentemente messe in freezer)

  • 20 gr. di olio di semi di girasole

  • 4 gr. di sale

  • una bustina di caffè istantaneo in polvere

Come fare IL PANE AL CIOCCOLATO, CAFFÈ E NOCCIOLE

  • Come prima cosa occorre preparare il poolish. In una ciotola, versare la farina manitoba. Scaldare l’acqua a 35° C. Sciogliere nell’acqua il lievito secco e lo zucchero e aggiungere alla farina. Mescolare. Coprire l’impasto con un canovaccio e lasciar lievitare per almeno 2 ore.
  • Preparare lo sciroppo di zucchero. Mettere sul fuoco l’acqua con lo zucchero e mescolare. Far bollire per almeno 2 minuti.
    Lasciar raffreddare prima di aggiungere lo sciroppo all’impasto.
  • Quando saranno trascorse 2-3 ore, il poolish sarà lievitato (avrà fatto delle bollicine).
    Nella ciotola della planetaria mettere: il poolish, i 3 gr. di lievito di birra secco.
  • Aggiungere lo sciroppo di acqua e zucchero ormai raffreddato.
  • Incorporare poco a poco la farina e il cacao amaro.
  • Aggiungere il caffè espresso.
  • Aggiungere il caffè istantaneo in polvere.
  • Iniziare ad impastare con il gancio. Quando inizierà a prendere consistenza, aggiungere il sale.
    Impastate a velocità minima, fermando ogni tanto l’impastatrice per qualche minuto finché il pane non sarà elastico.
  • Come ultimo ingrediente, aggiungere l’olio e procedere con l’incordatura rendendo l’impasto liscio ed elastico.
  • Mettere l’impasto a riposare coprendolo con della pellicola per alimenti per evitare che secchi.
    Lasciar lievitare per circa 4 ore (deve raddoppiare il suo volume). Io l’ho messo dentro al forno spento con luce spenta.
  • Dopo circa 4 ore, l’impasto avrà raggiunto il raddoppio.
  • Ribaltare su un piano leggermente infarinato e dare una piega di rinforzo.
  • Attendere che l’impasto si ridistenda e allargatelo fino a formare un rettangolo. Distribuite le gocce di cioccolato tolte dal freezer e le nocciole tostate.
  • Ripiegate dando la forma a pagnotta.
  • Allungare due estremità del pane di circa 5 cm per creare le orecchie di Totoro.
  • Mettere il pane su una teglia ricoperta di carta forno, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore).
  • Una volta che il pane sarà raddoppiato, scaldare il forno a 200°C in modalità statica, infornando subito una ciotola d’acqua in modo che si crei il vapore.
    Infornare il pane e aumentare subito la temperatura a 230°C per 15 minuti (attenzione a non far scurire il pane subito), abbassare poi a 200°C per 20 minuti e poi a 180°C per altri 25 minuti. In totale, il pane deve cuocere per un’ora. A 10 minuti dalla fine dell’ora, aprire leggermente il forno utilizzando un cucchiaio di legno per far sfiatare il vapore.
    Lasciar raffreddare il pane all’interno del forno sulla grata metallica con il portello aperto.
  • Una volta raffreddato, procedere con le decorazioni. Con del cioccolato bianco fuso creare un tondo sulla pancia e con del cioccolato fondente creare “gli accenti circonflessi”.
  • Sempre con del cioccolato bianco e fondente creare gli occhi.
    Con del cioccolato fondente disegnare i baffi.
    Con una nocciola tostata fare il naso.
    Con del cioccolato fondente e bianco disegnare i susuwatari (gli spiriti della fuliggine).
  • Servire 😍
Pane cioccolato, caffè, nocciole
Pane caffè, cioccolato, nocciole

I consigli di Dolce Salato in Forno

Il pane al cioccolato, caffè e nocciole si conserva per 3-4 giorni.
Se per colazione volete un effetto ancora più goloso, potete spalmarci sopra una crema alle nocciole.

Condividi la ricetta su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.