Condividi la ricetta su:
Warawara marshmallow

Non appena ho visto i warawara, gli spiritelli dell’ultimo film dello Studio Ghibli “Il ragazzo e l’airone”, così tondi e morbidosi ho subito pensato di volerli trasformare in soffici marshmallow!

I warawara nel film “Il ragazzo e l’airone” dello Studio Ghibli

Fare i marshmallow in casa è molto semplice, ma insidiosi se si fanno per la prima volta. Ti suggerisco di leggere i consigli, in questo modo ti verranno perfetti al primo colpo.

Ti va di provare a realizzare insieme i warawara?

Marshmallow a forma di warawara de il ragazzo e l'airone

Consigli per fare dei marshmallow perfetti in casa

Fare i marshmallow in casa è molto facile, ma c’è qualche accortezza da tener presente per farli perfetti:

  1. Va utilizzata la “colla di pesce”. Non sostituirla con l’agar agar, non addensano.
  2. Una volta aggiunta la gelatina, il composto va montato con le fruste elettriche a massima velocità finché non diventa bello sodo. Il composto non deve essere liquido o troppo morbido o non terrà la forma. Non spaventarti se ci vuole qualche minuto, ma non esagerare ad aspettare perché il composto indurisce velocemente (anche troppo).
  3. Devi essere veloce. Come detto sopra, il composto indurisce a una velocità incredibile. Ok che si può rimediare a questo (vedi punto successivo), ma non è bene farlo troppe volte. Fai il possibile per lavorare velocemente (per questo motivo la ricetta è solo per 10 marshmallow, ti consiglio di rifare più volte il composto piuttosto che raddoppiare le dosi).
  4. Se il composto dei marshmallow inizia a indurire, fa i grumi e non si riesce più a lavorare con la sac à poche, rimettilo in una ciotola e scaldalo al microonde al minimo per 5/10 secondi. L’obiettivo è farlo ritornare morbido e liscio (ma non liquido, quindi non esagerare!).
  5. Una volta fatti, cospargili con una lieve spolverata di un mix di zucchero a velo e amido di mais (non esagerare) e armati di pazienza: impiegano un po’ di tempo ad asciugare (3 ore) e non vanno assolutamente toccati.
  6. Trascorse 3 ore rimuovi la spolverata di zucchero a velo e amido di mais con un pennello alimentare asciutto, passando delicatamente sui marshmallow. Non lasciare il composto di amido di mais e zucchero a velo sui marshmallow per più di 3 ore, altrimenti i marshmallow asciugheranno troppo raggrinzendosi e i colori opacizzeranno.

Strumenti

Per realizzare i marshmallow ispirati a Il ragazzo e l’airone dello Studio Ghibli ti servirà:

  • sac à poche
  • bocchetta tonda liscia diametro 1 cm
  • stuzzicadenti
  • termometro per dolci
  • pennello alimentare

Ti piace quello che faccio?
Sostienimi seguendomi sui social!

La ricetta dei marshmallow a forma di Warawara dello Studio Ghibli

Marshmallow Warawara

Course: Dolci
Servings

10

servings
Prep time

1

hour 
Cooking time

10

minutes

Trasforma i Warawara dello Studio Ghibli in morbidi e scioglievoli marshmallow.

Ingredienti

  • 45 gr. di zucchero semolato

  • 35 gr. di albumi

  • 10 gr di miele

  • 4 gr di gelatina in fogli (2 fogli)

  • 10 ml di acqua

  • 40 gr di zucchero a velo

  • 80 gr di amido di mais

  • colorante alimentare in gel rosso

  • colorante alimentare in gel nero

COME FARE I MARSHMALLOW A FORMA DI WARAWARA

  • Metti in una ciotola lo zucchero a velo e l’amido di mais. Mescola e, utilizzando un setaccio, versa un po’ di questo mix su un foglio di carta forno.
    Ti servirà in seguito per asciugare i marshmallow.
    setaccia mix zucchero a velo e amido mais
  • Crea delle conche.
    conche
  • Metti in ammollo la gelatina in una ciotola piena di acqua fredda per circa 10 minuti.
  • In un pentolino versa l’acqua, 90 gr di zucchero semolato e il miele.
  • Con le fruste elettriche, monta gli albumi aggiungendo 45 gr di zucchero semolato poco per volta, fino ad ottenere una meringa lucida.
  • Nel frattempo, metti sul fuoco e portalo alla temperatura di 121°C. Tale temperatura permette la pastorizzazione delle uova, per cui è molto importante essere precisi: consiglio l’utilizzo di un termometro per alimenti per accertartene.
  • Una volta raggiunti i 121°C, spegni il fuoco e versa lo sciroppo a filo sulla meringa, continuando a montare con le fruste.
  • Strizza la gelatina per rimuovere l’acqua in eccesso, mettila in una ciotolina e scaldala per 5 secondi al microonde (io 580W). Una volta che sarà liquida, versala a filo sugli albumi, montando a bassa velocità.incorpora gelatina negli albumi
  • Una volta incorporata la gelatina, continua a montare a velocità massima finché la meringa non sarà un po’ soda e, togliendo le fruste, non forma il cosiddetto “becco” che non si riunisce subito alla massa (potrebbe volerci qualche minuto, ma non esagerare o il composto indurirà e non sarà più lavorabile, in caso va riscaldato, senza esagerare, come spiegato sotto al punto 10).
  • Dividi il composto e coloralo in questo modo:
    –      2 cucchiaini nero (è sicuramente di più di quello che servirà, ma ne serve un quantitativo minimo in caso tu debba riscaldarlo perché ormai addensato);
    –      3 cucchiaini rosso;
    –       il restante bianco.
  • Riempi una sac à poche munita di bocchetta liscia diametro 1 cm con la meringa bianca.
    Spremi il composto dei marshmallow nelle conche fatte precedentemente in modo da ottenere dei marshmallow tondi e un po’ alti (utilizza uno stuzzicadenti per rimuovere la “punta” creata con la sac a poche).
    Se il composto non tiene la forma (ovvero i marshmallow tendono ad appiattirsi un po’), aspetta qualche istante (più passano i minuti, più tenderà a indurire).
    Attenzione ad essere veloci a fare questi passaggi, perché il composto si addensa molto velocemente (diventerà duro e inizieranno a formarsi dei grumi). Qualora succedesse, ti consiglio di scaldarlo per 5/10 secondi al microonde al minimo (io 580W), in questo modo tornerà morbido e liscio (non esagerare o diventerà liquido e i marshmallow non terranno la forma).warawara tondo con la sac a pocheforma con stuzzicadentiwarawara con sac à poche
  • Intingi uno stuzzicadenti nel composto nero, e disegna gli occhi dei warawara (e alcune bocche).disegna occhi nei marshmallow warawaradisegna bocca nei marshmallow warawara
  • Riempi una sac à poche con il composto rosso e disegna le bocche dei warawara (aiutati con uno stuzzicadenti per modellarla).disegna bocca nei marshmallow warawaramodella bocca dei warawara con stuzzicadenti
  • A questo punto, cospargi i warawara con una piccola spolverata di mix di zucchero a velo e amido di mais. Attendi 3 ore che asciughino.cospargi marshmallow con mix zucchero a velo e amido mais
  • Trascorse le 3 ore, rimuovi l’eccesso di zucchero a velo e amido di mais spennellando delicatamente con un pennello alimentare. Non lasciare il composto di zucchero a velo e amido di mais per più di 3 ore sui marshmallow, o asciugheranno troppo raggrinzendosi e i colori opacizzeranno.
    I marshmallow warawara sono pronti per essere mangiati o tuffati in una tazza di cioccolata calda!rimuovi mix amido e zucchero con pennello alimentare

Video ricetta

CONSERVAZIONE

  • I marshmallow fatti in casa si conservano in un contenitore ermetico per circa una settimana.

Hai preparato questa ricetta?

Hai preparato i marshmallow seguendo questa ricetta? Dimmi cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto 😊

Warawara Studio Ghibli marshmallow