Ghiaccioli di Jiraya e Naruto
Vai alla ricetta

In Naruto i ghiaccioli alla soda del maestro Jiraiya provocano sempre un po’ una stretta al cuore. Li vediamo nell’episodio 4 della stagione 3 di Naruto e nell’episodio 40 della stagione 2 di Naruto Shippuden, Jiraiya offre a Naruto come premio per i risultati degli allenamenti un ghiacciolo alla soda da dividere in due. Poi, dopo la morte del maestro, ritroviamo Naruto con lo stesso ghiacciolo, ma nessuno con cui condividerlo.

La ricetta di questi ghiaccioli alla soda è facilissima, ti va di prepararli insieme?

La ricetta è per 6 ghiaccioli da dividere.

Il ghiacciolo di Naruto esiste veramente?

I ghiaccioli alla soda sono molto popolari in Giappone. Questo nello specifico è ispirato al Double Soda prodotto da 1965 fino al 2017 (causa le scarse vendite) dalla Morinaga. La particolarità del gelato era la forma (oltre ad avere due bastoncini) che consentiva di spezzare il gelato in due e dividerlo con qualcun altro.

Gli ingredienti del ghiacciolo di Naruto

Fare i ghiaccioli di Naruto è facilissimo e servono pochi ingredienti:

Sprite o 7 Up Sgasata

Per fare i ghiaccioli alla soda… serve la soda! Quindi Sprite (o 7 Up, più famosa in Giappone) però sgasate! Congelare qualcosa di gasato non è mai una buona idea.

Succo di mela

Succo di lime

Sciroppo di blue curaçao

Chiamato in Giappone anche sciroppo blue Hawaii, lo sciroppo di blue curaçao dona il caratteristico colore azzurro al ghiacciolo. Si tratta di uno sciroppo a base di arancia colorato di blu. Attenzione che esiste anche la versione alcolica, ma nel ghiacciolo va usato la versione analcolica.

Zucchero

Scommetto che ti stai chiedendo se è proprio necessario visto Sprite, succo di mela e sciroppo di blue curaçao. Frena gli impulsi salutistici, perché sì, serve. Ho calcolato lo zucchero già contenuto negli ingredienti sopra e, comunque, un po’ ne va aggiunto.

Purtroppo quando mangiamo un composto ghiacciato, la nostra percezione dello zucchero è diversa rispetto a quando lo consumiamo nello stato liquido. Per cui quando prepariamo i ghiaccioli dobbiamo zuccherare il composto di più rispetto a come lo berremmo. Motivo per cui, se mai ti è capitato di fare i ghiaccioli al tè freddo o alla Coca-Cola (cosa che ho fatto diverse volte da piccola), versando banalmente la bevanda negli stampi, una volta congelati ti sembravano meno dolci.

Ma quanto zucchero in più va aggiunto ai ghiaccioli per essere dolci? Io uso la proporzione suggerita da Dario Bressanini, secondo cui a 100 ml. di liquido, vanno aggiungi 22 gr. di zucchero (e, come ho già detto, in questa ricetta ho già considerato lo zucchero presente nelle varie bevande, aggiungendone la differenza e arrotondando un po’). Fidati, ne vale la pena. Non c’è niente di peggio che mangiare un dolce che poi non ti soddisfa!

Strumenti

Per fare questi ghiaccioli ispirati a Naruto ti servirà:

  • stampo per ghiaccioli
  • stecchi gelato
  • 1 foglio di alluminio

Ti piace quello che faccio?
Sostienimi seguendomi sui social!

Ghiaccioli alla soda di Naruto e Jiraya

Course: GelatiDifficulty: Facile
Servings

6

servings
Prep time

30

minutes
Cooking time

10

minutes

Prepara i ghiaccioli azzurri che Jiraya divideva con Naruto!

Ingredienti

  • 300 ml. di sprite o 7 Up sgasata

  • 200 ml. di succo di mela

  • 40 ml. di sciroppo di blue curaçao

  • 16 ml. di succo di lime

  • 50 gr. di zucchero

Come fare i ghiaccioli di Naruto e Jiraya

  • Versa tutti gli ingredienti in una ciotola e mescola.
  • Prendi degli stampi per ghiaccioli e riempili lasciando circa 5mm dal bordo.
  • Copri gli stampi con un foglio di alluminio e, con un coltello, effettua 2 incisioni per ogni ghiacciolo.
  • Inserisci i bastoncini e metti in freezer (in caso i bastoncini scendano troppo, metti in freezer per circa un’ora, poi inserisci i bastoncini, in questo modo il composto dovrebbe essersi solidificato un po’ e i bastoncini restano dritti).
    Lascia solidificare (circa 4-8 ore, dipende dalla temperatura del tuo freezer).
  • Trascorso il tempo di riposo, se ti è difficile togliere i ghiaccioli, immergi lo stampo in acqua calda per circa 10 secondi.
  • Servi i ghiaccioli, oppure avvolgili nella carta forno e mettili in un sacchetto ermetico da freezer. Riponi in congelatore.

Video ricetta

Conservazione

I ghiaccioli alla soda si conservano in freezer per circa una settimana.

Hai preparato questa ricetta?

Hai preparato i ghiaccioli di Naruto seguendo questa ricetta? Dimmi cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto 😊